Tremila famiglie a Torino chiedono aiuto: no alle disparità cognitive tra poveri e benestanti

SudArredi S.r.l.

SudArredi S.r.l.

La pandemia ha fatto esplodere il divario tra bimbi poveri e benestanti. La povertà educativa è un problema molto serio e diversi bambini arrivano alla scuola primaria senza una buona capacità di avere relazioni con gli altri, di esprimersi, esternare le proprie emozioni.

L’articolo Tremila famiglie a Torino chiedono aiuto: no alle disparità cognitive tra poveri e benestanti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Articoli che potranno interessarti

La scuola che non regna. Lettera

Inviato da Carlo Schiattarella – Dovremmo seriamente chiederci quale destino vogliamo assegnare alle nostre scuole. Dobbiamo farlo necessariamente tutti; questo compito è di tutta la

Leggi Tutto »
Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Iscriviti alla newsletter

Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650

Iscriviti alla newsletter
When, while the lovely valley teems with vapour around me

Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650
Shopping Basket