La Storia in classe seconda della scuola Primaria: un esempio di progettazione

SudArredi S.r.l.

SudArredi S.r.l.

Il curriculum di Storia nella scuola Primaria si basa su una comprensione coerente della storia nella propria vita personale e, solo successivamente, in Italia e nel mondo. Studiando la storia, insegniamo ai nostri alunni a pensare in modo critico, a giustificare l’uso di prove e a considerare a fondo entrambi i lati di una questione prima di prendere una decisione. Nel mondo moderno di oggi, è più importante più che mai dibattere e considerare le informazioni, non solo accettare ciò che viene loro detto. L’insegnamento della storia assicura ai nostri bambini di comprendere la complessità delle persone, delle società e del cambiamento, consentendo loro così di comprendere la loro identità all’interno della società. Mostra loro modelli di cittadinanza buona e responsabile; giusto e sbagliato, morale ed etica. Il vero valore della storia sta nel modo in cui applichiamo le lezioni del passato al nostro presente e futuro assicurandoci che i nostri figli non accettino le cose con passività. Nel 1951, in un breve saggio intitolato “Humanisme sans paroles” il grande Roland Barthes affermava: “Nel passato non esiste nulla al di fuori della ragione storica, ed è per questo che l’avvenire può diventare proprietà assoluta degli uomini che lo faranno”.

L’articolo La Storia in classe seconda della scuola Primaria: un esempio di progettazione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Articoli che potranno interessarti

Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Iscriviti alla newsletter

Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650

Iscriviti alla newsletter
When, while the lovely valley teems with vapour around me

Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650
Shopping Basket
Generated by Feedzy