I fatti di Prato e la mancanza di rispetto verso gli insegnanti: “ridotti a guardiacaccia di ragazzi sempre più spesso fuori controllo”. Skopin e le riflessioni del Prof Piccichè

SudArredi S.r.l.

SudArredi S.r.l.

“Chiunque? Chiunque?” chiede un insegnante di scuola superiore davanti a un’aula in “Ferris Bueller’s Day Off” (Ferris, una pazza giornata di vacanza) il film scritto e diretto da John Hughes, commedia giovanile interpretata da Matthew Broderick, Jeffrey Jones, Alan Ruck, Mia Sara e Jennifer Grey. I suoi studenti storditi, che fanno scoppiare la gomma da masticare e si addormentano, guardano verso la parte anteriore della stanza, ignari che sia stata posta una domanda. Dopo un momento di pausa, l’insegnante risponde alla sua stessa domanda e continua la sua lezione mentre i suoi studenti combattono per rimanere svegli. Questa scena, ambientata nel 1986, non mostra molta stima da parte degli studenti per la professione di insegnante. Il film non ha nemmeno molta considerazione per i dirigenti scolastici, per la verità. Ferris (lo studente che elargisce consigli sul come non andare a scuola) supera continuamente in astuzia lo stesso preside Rooney basta ricordare la scena nella quale Ferris utilizza un computer per modificare le assenze della scuola per indicare che era assente solamente due giorni invece di nove. Ecco, come è scandita e da cosa è scandita la scuola, non solo italiana, dunque. Due episodi, diversi e distanti, leggono perfettamente la realtà e tracciano la strada che stiamo percorrendo pericolosamente. Ci darà una mano, in questo percorso, una brillante riflessione condivisa e rilasciata alla nostra testata giornalistica dal dirigente scolastico del Liceo Vito Fazio Almayer di Alcamo, il prof. Vito Emilio Piccichè.

L’articolo I fatti di Prato e la mancanza di rispetto verso gli insegnanti: “ridotti a guardiacaccia di ragazzi sempre più spesso fuori controllo”. Skopin e le riflessioni del Prof Piccichè sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Articoli che potranno interessarti

Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Iscriviti alla newsletter

Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650

Iscriviti alla newsletter
When, while the lovely valley teems with vapour around me

Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650
Shopping Basket
Generated by Feedzy
BANDO SCUOLA INFANZIA
Fino al 60% dell’intero importo del finanziamento previsto di euro 75.000. per acquisto di arredi :
  • ARREDI E MORBIDI RICONFIGURABILI E TRIBUNETTE
  • ARMADI E MOBILI CONTENITORI
  • CARRELLI MOBILI
  • LIBRERIE
  • SEDUTE
  • SEDUTE MORBIDE E CUSCINI
  • TAVOLI PER OSSERVAZIONE E ATTIVITÀ ESPERIENZIALI
  • PERCORSI MORBIDI E SET PSICOMOTORI