Dress code per studenti sì o no, perché non ricorrere alla “pedagogia del contratto”? Strategie e creatività

SudArredi S.r.l.

SudArredi S.r.l.

Ogni anno puntualmente si riaccende il dibattito sull’abbigliamento da indossare a scuola, sui limiti e tipi di abiti consentiti, ed ecco che nei vari istituti scolastici si rinnovano circolari di sensibilizzazione, scontri tra docenti e alunni e si torna a discutere su un argomento divisivo comi il dress code. Limitare l’uso nella scelta dei vestiti da indossare equivale ad una limitazione della libertà? E chi decide fino a che punto un abito può definirsi “succinto”, quindi idoneo, e quando no?

L’articolo Dress code per studenti sì o no, perché non ricorrere alla “pedagogia del contratto”? Strategie e creatività sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Articoli che potranno interessarti

La scuola che non regna. Lettera

Inviato da Carlo Schiattarella – Dovremmo seriamente chiederci quale destino vogliamo assegnare alle nostre scuole. Dobbiamo farlo necessariamente tutti; questo compito è di tutta la

Leggi Tutto »
Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Iscriviti alla newsletter

Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650

Iscriviti alla newsletter
When, while the lovely valley teems with vapour around me

Seguici sui social
Per scoprire i nostri prodotti e tutte le nostre novità
Sudarredi s.r.l.
Via nazionale 357, Nocera Superiore 84015​
P.IVA 05456010650
Shopping Basket